Blog

terra tema

Campi estivi 2019 – La terra

Alla parola “terra” forse i più penseranno a questa:

pianeta terra

 

… ma c’è anche questa:

Terreno

 

La terra è non solo l’habitat di un’infinità di animali (come insetti, ragni, scorpioni, talpe…) e non è solo il pasto preferito dei più piccoli:

bimbi fango
… ma è anche il mezzo grazie al quale possiamo piantare alberi e coltivare piante, verdure, e ortaggi utili al nostro sostentamento.

 

C’è un solo intoppo: l’inquinamento del suolo.
Si parla molto (e giustamente) di inquinamento dell’acqua e dell’aria. Non si parla però altrettanto di quello del terreno. Questo può essere contaminato da prodotti chimici, materiali tossici, agenti patogeni, materiali radiottivi e altri agenti. Le ripercussioni sulla salute degli esseri viventi possono essere negative.

Ma quali sono le cause dell’inquinamento del suolo?

  • Infiltrazioni di liquidi provenienti da una discarica non controllata
  • Interramento dei rifiuti
  • Scarico di scarti industriali nel terreno
  • Percolazione di acqua contaminata nel terreno
  • Perdite da parte di serbatoi di stoccaggio sotterranei
  • Eccessivo utilizzo di pesticidi, erbicidi o fertilizzanti
  • Infiltrazioni di rifiuti solidi

E’ possibile coltivare comunque un suolo inquinao, se si procede con le opportune bonifiche. La vera soluzione all’inquinamento del suolo è però la prevenzione.

Quali sono le buone regole da seguire?

  • Impegnarsi con la raccolta differenziata dei rifiuti.
  • Non risparmiarsi mai nel riciclaggio dei materiali.
  • Utilizzare preferibilmente contenitori biodegradabili. L’ accumulo dei residui, come la plastica, richiedono molti anni o decenni di degrado.
  • Limitare l’uso di prodotti chimici in agricoltura e usare solo concimi biologici. I prodotti si possono trovare nei negozi di giardinaggio.
  • Evitare l’immissione di rifiuti non autorizzati nell’ambiente.
  • Non buttare i rifiuti organici ma conservarli per il compost. In questo modo, non solo rallenteremo i rifiuti nelle discariche ma ne gioverà la salute del suolo.

 

Esistono tanti modi di parlarne e di educare, ad esempio:

 

Ripartiamo dai più piccoli, per un futuro in grande.

 

Per avere più informazioni:
scrivi una mail a [email protected] 
oppure chiama lo 051 406363