Neuroscienze applicate in ambito linguistico

Neuroscienze applicate in ambito linguistico e NLP

Le Neuroscienze applicate in ambito linguistico ed in particolare la NLP (Natural Language Processing) fanno un discreto parlare di sé, talvolta perfino a sproposito.

La scienza e più nello specifico le Scienze Cognitive, possono essere un utile strumento per la didattica in ambito linguistico? Sono la chiave di volta per poter imparare una lingua in maniera rapida, precisa e definitiva? La risposta può essere “sì”, ma occorre fare delle precisazioni.

Le lingue e la formazione

Consideriamo la situazione del nostro paese: la stragrande maggioranza dei professionisti non padroneggia la lingua inglese, che ha sostituito nella realtà odierna l’Esperanto, ambizioso e straordinario progetto del Dott. Ludwik Lejzer Zamenhof, che con grande passione definì regole e suoni che avrebbero dovuto unificare l’intero pianeta all’uso di una unica, nuova lingua.

world connection 2

Laddove non è riuscito l’Esperanto è riuscito l’Inglese, pertanto va da sé che oggigiorno, in un mondo globalizzato e strettamente collegato sostanzialmente in ogni settore, la conoscenza di questa lingua universale e trasversale sia diventata di fondamentale importanza in ambito lavorativo, ma non solo. Tuttavia, malgrado le ore spese per studiarlo ed impararlo siano numerosissime: dalle scuole elementari a quelle superiori, dal percorso accademico ai corsi in azienda, non si può dire che la lingua inglese sia pienamente compresa e correttamente parlata anche in quegli ambienti, lavorativi e non, che la richiedono a gran voce.

L’amara conclusione è che non resta che constatare la scarsa efficacia dei metodi tradizionali di formazione linguistica.

Le neuroscienze applicate in ambito linguistico

Qualcuno ha definito il cervello “l’arma più potente dell’intero universo”. Che si voglia o meno credere a tale affermazione, bisogna ammettere che il cervello è una struttura davvero straordinaria, di una complessità meravigliosa: 86 miliardi di neuroni collegati tra loro da una moltitudine di connessioni sinaptiche. Il ruolo delle neuroscienze è quello di comprendere al meglio il funzionamento del cervello ed è qualcosa di estremamente importante perché le informazioni ricavate possono aiutarci ad imparare più in fretta e memorizzare a lungo, processi fondamentali quando le informazioni sono numerose e il tempo disponibile per assimilarle è limitato, proprio come nello studio di una nuova lingua.

Grazie allo sviluppo delle neuroscienze, è stato possibile fornire un quadro più chiaro ed esaustivo rispetto al passato dei processi celebrali di motivazione, concentrazione e memorizzazione. Grazie a questi passi avanti in ambito scientifico è stato pertanto possibile elaborare metodologie di formazione nuove ed estremamente efficaci.

La NLP

NLP è l’acronimo di Programmazione Neuro Linguistica (in lingua inglese) ed è la disciplina che combina la linguistica con l’informatica. Ha come obiettivo lo sviluppo di software e di soluzioni IT in grado di elaborare, in modo automatico, dati linguistici. Volontariamente o meno, tutti veniamo in contatto con le applicazioni NLP, si pensi ad esempio all’uso del correttore automatico presente nei nostri device digitali (smartphone e tablet) di cui oramai tutti disponiamo. Altri semplici esempi di applicazione della NLP sono: il trattamento testi, la traduzione assistita da computer, i correttori ortografici, la OCR (riconoscimento ottico dei caratteri), la generazione automatica di testi da parte dell’intelligenza artificiale.

Lo studio delle lingue potrebbe dunque beneficiare dei progressi della NLP, ma gli studi fatti finora sono stati parzialmente deludenti. Per quale motivo? Si ritiene che la mancanza di supervisione ai progressi e di un monitoraggio incoraggiante costante che solo un essere umano può dare, sia responsabile degli scarsi risultati da parte di tali sistemi di apprendimento, troppo distanti dalla natura umana.

In sostanza, le lezioni con un docente preparato ed un metodo che sia odierno e basato sulle neuroscienze, sono ancora lo strumento più efficace per l’apprendimento di una nuova lingua.

“Il ferro forbisce il ferro; così un uomo ne forbisce un altro”, cita un antico proverbio.

Hallo International cura ed organizza la formazione linguistica attraverso la creazione di speciali percorsi formativi personalizzati. Lezioni online, offline, metodo blended, in base alle necessità, alla locazione geografica dello studente, alle preferenze.

Siamo a vostra disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

lezioni lingue online




     

    Hallo International: scuola di lingue con sedi a : Bologna, Modena, Pistoia. Corsi di lingue business, adulti, ragazzi e bambini: inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano.